Archivio per la categoria ‘cinema’

Credo

radiofreccia-credo

Freccia alla radio (Radiofreccia, 1998)

Credo nelle rovesciate di frittata. Credo che, senza esagerare o bruciarsi troppo presto, valga la pena provare qualcosa di nuovo. Credo nei baci dati a mezzanotte, nelle coccole dopo l’amore, nei baci rubati sotto i portoni, nei piccoli gesti quotidiani con cui rendiamo una persona importante. Buona lettura.
(altro…)

Tutta la vita davanti

Tutta la vita davanti

Molta gente dichiara di non andare spesso al cinema. Molta gente fa bene: se guardo e ripenso alle produzioni cinematografiche italiane c’è da sentirsi male, tra le dichiarazioni sconclusionate di Moccia e le sborate di Vaporidis.

Per fortuna ci sono registi che sorprendono, ammaliano, incantano con le loro storie e si affidano ad un cast di qualità (Virzì con Ovosodo, Roberto Faenza –Il caso dell’infedele Klara, Giuseppe Piccioni –Giulia non esce la sera). Non stiamo parlando dei dinosauri di Spielberg e nemmeno delle poppe rifatte di Baywatch: oggi ci guardiamo Tutta la vita davanti.

(altro…)

Ted 2

Ted 2L’orsetto più sboccato d’America torna nelle sale dopo il successo dirompente del primo film: tentativo d’incasso facile o proposta riuscita? Vediamolo insieme, buona lettura.

(altro…)

Sceneggiamoci

Sceneggiamoci

21 settembre, giorno di riapertura dell’università.

Dopo un colossale rientro che ha portato sui banchi svariati milioni di studenti in Italia, ripercorro le strade e i corridoi che per 3 anni hanno reso la mia vita più divertente, appassionata, mai banale.

Ieri mi è arrivato il domandone da 100.000 dollari: come si fa una sceneggiatura? Proviamo a vedere insieme come scriverla senza grossi danni: forse non vincerete l’Oscar ma sicuramente passerete l’esame ;) .

(altro…)

C’è posta per te (You’ve got mail)

You've got a mail

Oggi parliamo di un film del 1998 (è un remake di un film del 1940) dove troviamo Tom Hanks nuovamente accoppiato con Meg Ryan (la prima volta fu nel 1993, Insonnia d’amore). Ne valeva la pena, potevamo evitarcelo? Certo che no e quindi ecco a voi una bella recensione. Enjoy it (godetevela)!

(altro…)

Jurassic World

Jurassic World

Spielberg (in veste di produttore) ci riporta nel suo parco a tema preferito, proponendo l’ennesima variante sul tema dinosauri: flop o top? Scopriamolo insieme, buona lettura.

(altro…)

Malizia e giustizia

Laura AntonelliOggi parliamo di Laura Antonelli, una delle icone erotiche più prorompenti degli anni ’80, incredibilmente rovinata dalla droga e dalla giustizia. Storia di una parabola discendente che, a tratti, merita di esser raccontata per renderci conto che, a volte, anche se sei il desiderio proibito di chiunque, l’oblio è sempre lì che ti aspetta. Buona lettura! (altro…)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 212 follower