Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

Ma ciao!

Serata alternativa. Organizzata per il semplice motivo che, dopo 3 mesi di bowling, ci eravamo rotti le palle e volevamo fare qualcosa di diverso.

Prendo il mio fedele Nokia e inizio a chiamare gente: ci ritroviamo in 5 per vedere Ember – Il mistero della città di luce allo Space City, un super multisala con popcorn deliziosi, ragazze carine (ma sale un po’ piccole) e ampio parcheggio.

Tutto organizzato: dopo il cinema eravamo prenotati per il pub dove aspettavamo una nostra amica molto carina che, caso vuole, è tornata single.

Al pub c’era lei sì. Con tutti quelli però che pensavamo fossero andati al bowling (il mitico Gabry, Voltafaccia e Mamma mia! avvolta nella sua perenne indifferenza). Impassibile saluto tutti con un Ma ciaaaaoooo! : era destino che si dovesse passare la serata insieme.

Ma la serata riservava altre novità per me: alle mie spalle sedeva l’ex della mia migliore amica che, con celata discrezione, ho cercato di osservare per capire cosa stava combinando.

Al gruppo poi si è anche aggiunta Giulia Titanic con una sua amica, portando il numero totale a 11. 11 persone allo stesso tavolo, neanche quasi per un compleanno riusciamo a riunirle 😉 .

Poi, mano a mano che il tempo passava, alcuni iniziano a defilarsi e così ci ritrovaimo a fare qualche giro della piazza lì vicina con il didietro congelato.

Dopo alcuni mesi però in cui mi struggevo per una certa ragazza, però, finalmente ho avuto le idee chiare: non mi son perso niente, avanti la prossima.

Voglio la mia felicità. E nel 2009 voglio bere al calice della gioia ogni giorno, il più possibile. Ho già dato nel 2008, ora devo cambiare pagina.

Marco

Commenti su: "Ma ciao!" (1)

  1. oh lè! bravo!
    come hai passato la sera dell’ultimo dell’anno?
    bene? cmq auguri di buon duemilanove!

    cobain86–>Serata con amici e qualche fontana pirotecnica per festeggiare il nuovo anno… piacere di riaverti tra le file dei miei lettori anche per l’anno venturo
    Marco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: