Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

Metal Circus 4

metalcircus28 febbraio 2009 – Metal Circus 4, La Tenda (Modena) ore 16.00-00.00

In palio troviamo una Ibanez GRG 170 DX (valore commerciale stimato € 170/200, fonte eBay).

Ma il volantino nasconde un doppio significato, cioè si può leggere anche in un altro modo…

Metal Circus, leggi anche: Orgia assatanata di adolescenti 16enni in calore che, con solo 2 euro, possono avere accesso ad una zona di distorsioni musicali dove poter vomitare indisturbati già alle 5 di pomeriggio.

8 ore di musica devastante seguita da birra scadente, patatine fritte con lo stesso olio di due ore fa, abusivi e non che vendono borchie, spille e magliette di bassa qualità a prezzi esorbitanti, gente sfattona che non vede la doccia da mesi, dolci olezzi di vomito e piscio, risse continue, musica assordante (per una preview seguire il link sotto).

Tutto ciò contornato (nonché sostenuto) da una remota possibilità di vincere una chitarra che, data in mano ai suddetti 16enni, distruggeranno al loro primo concerto contro un amplificatore Fender, ovviamente mezzi ubriachi.

Qui potete ascoltare una pregiata anteprima della musica dell’evento: non preoccupatevi se vi sembra che la vostra scheda madre stia fondendo, è la musica non le vostre casse che stanno partendo 😉 .

Che dire, ho come idea che sabato sarò diversamente impegnato. Buon concerto a tutti!

Marco

Annunci

Commenti su: "Metal Circus 4" (1)

  1. 1) Forse non sei mai venuto ad un metal circus. E questo lo si capisce dalle tue parole. Se pensi che una iniziativa che porta sul palco una band di livello internazionale, gli infernal Poetry, a 2€ e che permette a tante giovani band di esibirsi e divertirsi sia una cozzaglia di 16enni che vomitano qua e là forse Marco, non hai capito nulla. Non so se sei per caso metallaro o no .. non credo.. ma non ho mai visto nessuno vomitare da nessuna parte, non hai idea dell’aggregazione e delle risate a fine dei concerti, cosa che non ho mai visto in una discoteca dove si paga 10€ + consumazione per ascoltare una playlist vecchia di 10 anni (1€ per ogni anno di playlist???) dove veramente ci sono i 16enni che si impasticcano e a mio parere non si divertono. Non ci sarebbero tutte le risse che si sentono. Detto questo ti invito alla nuova edizione, se ci sarà, del metal circus. La chitarra è una e ovviamente le probabilità di vincita non sono enormi ma bella grazia che ci sia. Chi l’ha vinta è stato felice di poterla suonare fidati.
    Ci tengo a precisare visto le parole dette a vanvera da chi ha scritto il messaggio precedente che non c’è mai stata una rissa o nulla di violento. Grazie a chi è venuto e chi è divertito con noi.
    Prima di sparare sentenze sull’operato di ragazzi che si impegnano per dar voce a tutti i generi musicali anche quelli più di nicchia, informati e pensaci due volte. Giobbe uno degli organizzatori dell’evento

    cobain86–>Prima di scrivere un articolo verifico debitamente le mie fonti. Ho avuto testimonianze di altre manifestazioni a sfondo metal (vedi concerto Slipknot). Felice di presenziare al prossimo Circus. Io non critico gli organizzatori, diciamo che ho conosciuto molti metallari 16enni e ho assistito a diverse feste casalinghe. Buon lavoro.

    2) bè stiamo parlando di realtà completamente diverse. Il primo è un concerto dove partecipano migliaia di persone provenienti probabilmente da tutta italia e/o altre parti d’europa, dimensioni completamente diverse.
    Il secondo in ambito casalingo dove tutto è concesso, non ci sono regole tanto più in presenza di sedicenni. Qui stiamo parlando di un evento underground con una partecipazione di 200/300 persone sopratutto della zona ma in un locale pubblico dove ci sono regole ben precise. Ci tengo a precisare che non ci sono mai stati atti violenti, risse o quant’altro, solo musica (ovviamente a chi piace) Non abbiamo bisogno che vengano messe in giro voci false e dendenziose. Come tutti gli eventi underground metal o altro che sia , si basa tutto sull’impegno delle band e di ragazzi che si “sbattono” per organizzare! Ti giuro non abbiamo bisogno di pubblicità negativa tanto meno se basata sul nulla. Quello che invece ci fa piacere sono le critiche costruttive. Grazie Giobbe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: