Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

Caro Babbo Natale…

macchina da scrivere typewriter

…come ormai consuetudine ecco la lettera a Babbo Natale per il 2017, un classico come i cartoni della Disney sulla Rai. Buona lettura, chissà che non possa esser d’ispirazione per la vostra!

Caro Babbo Natale,

è sempre bello recuperare un dialogo con una lettera. A breve qualcuno registrerà un indirizzo mail del tipo info@babbonatale.net (se volete creare la vostra casella personalizzata cliccate qui e ridete) e quindi velocizzeremo anche i desideri, ma per ora accontentati di questo mio modesto omaggio virtuale.

Per questo Natale cerca di attuare una permuta: commuta l’ignoranza e il pressapochismo bifolco in cultura, rispetto e maniere civili. Porta l’amore a chi ormai si è scordato cosa sia e regala un sorriso a chi, dalla sofferenza fisica e psichica, non ne ricorda più la bellezza.

Rendi le persone più unite e premia gli amici più sinceri, persone che si preoccupano per noi e ci ascoltano sempre, riconosci il merito ai genitori che si fidano dei propri figli basandosi sulla loro maturità, regala alle ragazze la possibilità di un amore vero e ai ragazzi gli occhi per riconoscerla, in mezzo alla folla.

Glorifica i puri di cuore, le persone oneste e le ragazze che riescono sempre a strapparci un sorriso, aiuta chi usa il dialogo al posto dei pugni, regala un sogno in cui credere ai bambini (ma anche agli adulti, in modo che mantegano la loro umanità), un po’ di serenità e un posto di lavoro alle famiglie colpite dalla crisi economica.

Dona una casa ai terremotati abruzzesi, pace ai popoli africani guerrafondai, una sana consapevolezza alla Pieraccioni che permette di affrontare i problemi con la giusta misura.

So che sono tante cose e che, a molte di queste, dovrebbe provvedere lo stato, i cittadini, politici illuminati: in Italia, culla dell’arte e della creatività, purtroppo dobbiamo fare con quello che c’è.

Noi ci mettiamo il cuore, tu aiutaci a ricordare i nostri intenti: persone felici nel mondo rendono la nostra realtà più bella da vivere, permettendo la fiducia reciproca e il sorriso nei nostri collaboratori/colleghi/amici.

Regala un sogno e null’altro.

Marco

Annunci

Commenti su: "Caro Babbo Natale…" (1)

  1. Buon Natale anche a te Marco! Anche dopo il 2012

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: