Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

My friend: Fillo

Fillo

Fillo

Certe amicizie nascono da litigi. Questo ne è l’esempio eclatante.

Fillo, durante il primo anno, fraternizzava con un ragazzo che imponeva la sua autorità con la forza. Mi era già successo ma all’università non ha avuto vita facile: le ragazze stavano dalla mia parte, Nos (il mio amico pavullese) si schierò fin da subito e alla fine chi ha perso è stato lui. Ha cambiato facoltà, pensate un po’.

Questo ragazzo si fingeva donna e mi chiamava (utilizzando però un numero di Fillo): io, scoperto l’inganno, l’ho fatto girare tra i miei amici per restituire lo scherzo.

Chiunque si sarebbe inca22ato o perlomeno alterato. Fillo no, disse semplicemente con un sorriso: “Hai delle amiche molto simpatiche, grazie”.

Fu lì che capii che mi ero fatto una prima impressione sbagliata su di lui.
Fidanzato per molto tempo con la stessa ragazza, ha viaggiato molto ultimamente (Londra e Spagna) e si è sempre dato da fare con lavoretti per poter pagare le proprie spese.

É stato il mio precettore su eBay, se ora ho raggiunto 387 feedback lo devo a lui.
Abbiamo venduto insieme per qualche mese, passando da 20/30 feedback a 80: lui curava la parte informatica e delle inserzioni (la meno faticosa ma la più brigosa), io la parte logistica (imballare è un bello sbattimento ma puoi farlo anche pensando ai fatti tuoi).

Fillo ha sempre avuto un carattere un po’ difficile, non riesce a fingere e quindi tende ad essere un po’ troppo diretto a volte. Lui stesso se ne dispiace, ma a volte può risultare difficile trovarlo (ha molti impegni) e se lo becchi in un momento no sembra che non gliene freghi di te.

Una specie di Dr House meno rude, insomma 😉 .

Conoscendolo meglio ho visto molti aspetti interessanti: il suo impegno nella Croce Rossa, la sua capacità d’arrangiarsi, la sua capacità di esser un po’ cinico (come me, a volte) ma col sorriso, il nascondere molto bene i propri sentimenti.

Il bello dell’esser amico con lui è il fatto di non aver limiti: stupirlo ormai è una vera impresa (per Natale gli ho regalato un mouse con le tette 😉 ) e questo risulta un vantaggio nei discorsi delicati: a volte riesce ad esser più distaccato rispetto a me e a farmi vedere le cose da un punto di vista più obiettivo.

A volte è difficile vederci ed incrociare i nostri orari, ma delle ore passate insieme (tolte quelle di inca22atura come è giusto che sia) non ne rimpiango nemmeno una. Abbiamo riso, scherzato, ci siamo divertiti, lavoriamo bene insieme.

Buon Natale a te e che tu possa trovare, nel viaggio che farai a gennaio, oltre che te stesso una bella ragazza da presentarmi al tuo rientro 😉 .

Marco

Annunci

Commenti su: "My friend: Fillo" (3)

  1. Bomber sei un gallo… davvero stupefacente questa specie di recensione sul “fenomeno Fillo”…
    Oltre a piacermi come è scritta è anche obiettiva, e esprime molto bene come sono fatto, anche se tralasci un po’ il mio essere stron2o…
    Ciao Vec, buona serata e grazie, ci becchiam presto

    cobain86–>Contento il protagonista contenti tutti 😉
    A volte sai essere stron2o ma ultimamente ho conosciuti persone molto più stron2e di te: inoltre tu hai un risvolto umano (a volte), invece c’è chi è stron2o per il gusto di esserlo.
    Ti ringrazio comunque per i complimenti: per chi ha un blog per passione è la migliore paga che si possa ricevere.
    A presto vez
    Marco

  2. Cosa vendete su Ebay? Mandami il link del tuo negozio se ce l’hai 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: