Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

iliad_portabilita'_numero

Dopo varie prove e test ecco l’articolo dedicato a chi vuole cambiare operatore, mantenendo lo stesso numero. Buona lettura!

Disclaimer

Per completare la procedura è necessario possedere un documento d’identità ed essere intestatari della linea telefonica su cui si sta operando.
Se volete una SIM Iliad con un nuovo numero seguite la stessa procedura: alcuni passaggi dovrete saltarli perché è più rapido ottenere un nuovo numero.

L’antefatto

Vogliamo cambiare operatore mantenendo lo stesso numero telefonico e, avendo un credito di 30 euro, anche i soldi che abbiamo depositato sulla SIM. Vediamo come fare.

Ricordate che la portabilità, nonostante sia automatica in molti casi, non è scontata. A fronte di vincoli contrattuali (vedi i 24 mesi di Tre) o di penali da pagare, potrebbe essere molto oneroso interrompere prima il vostro contratto precedente.

Vi consiglio di informarvi adeguatamente prima di effettuare questo passaggio, onde evitare brutte sorprese successivamente.

Come procediamo

Digitate a perdifiato il sito www.iliad.it e cliccate sull’enorme pulsante rosso REGISTRATI

PassaggioVodafone_1

Se non vuoi mantenere il tuo numero attuale scegli no e avrai una procedura abbreviata

Se vuoi mantenere il numero devi inserire il numero di telefono, operatore e il seriale della SIM. O la estrai a forza oppure usi il tutorial e in pochi secondi la recuperi dal telefono

Per iPhone: Impostazioni –> Generali –> Info –> ICCID

Per Android è stato nascosto e criptato (scherzo) per cui serve un’app apposita (sul serio).

Se volete trasferire i soldi della vecchia SIM sulla nuova scheda Iliad LASCIATE LA SPUNTA ROSSA ATTIVA.

Negli step successivi vi verrà richiesta una carta per pagare i 15,98 euro iniziali (SIM + il primo mese d’offerta).

Iliad_registrazione_03

Pagamento ricariche: potrete impostare se utilizzare la carta ANCHE per le ricariche (ve li scalano dalla carta mensilmente) o se farle manualmente (ricordatevi di caricare da un punto Lottomatica o dal sito, però).

Prestate attenzione perché la scritta è minuscola ed è bianca, per cui conviene aguzzare la vista prima di confermare!

Quando richiesto inserite gli estremi del documento di riconoscimento: va bene la carta d’identità, passaporto o patente di guida.

CONSEGNA

spedizione_sim_Iliad

TEMPI UMANI

Iliad_registrazione_05

Se volete vedere la vostra SIM in tempi umani NON EFFETTUATE il riconoscimento via video ma manuale con Bartolini: fotocopiate la vostra carta d’identità e consegnate la copia al corriere.

Il riconoscimento video comporta una consegna standard con Nexive, che ha tempi di spedizione giurassici. Evitate assolutamente.

PassaggioVodafone_2

La portabilità è gratuita: il vecchio operatore si tratterrà una tassa (1/1,50/2 euro) per aver passato i soldi a Iliad, stile commissione bancaria. I soldi sono disponibili dopo 3/4 giorni dall’avvenuta portabilità.

Grazie a Bartolini in 3 giorni ho avuto la mia SIM.

SIM_Iliad_1

La SIM è pretagliata nei tre formati principali (SIM; Micro e Nano Sim); prima di staccarla come se non ci fosse un domani CONTROLLATE sul vostro telefono/badile/smartphone il formato corretto.

Se volete rimettere l’adattatore nella SIM perché il formato è sbagliato vi servirà lo scotch, perché è già stata staccata.

Il codice per attivare la scheda è posto sotto al codice a barre, per cui vi basterà ricopiarlo.

SIM_Iliad_2

Ora dobbiamo attivarla il prima possibile, per evitare ulteriori ritardi sul discorso portabilità.

ATTIVAZIONE SIM ILIAD

attiv_sim_Iliad_1

Recatevi sul sito Iliad, entrate con i dati d’accesso forniti in fase di registrazione, inserite il seriale della SIM

attiv_sim_Iliad_2

Avete 14 giorni per recedere: se iniziate ad usare la SIM in modo assassino chiamando la nonna in Brasile, il cugino in Sudafrica e guardando video da mattina a sera vi verrà scalato l’importo in base ai servizi utilizzati, in fase di restituzione della SIM.

attiv_sim_Iliad_3

Se non avete dato fuoco a nulla ora la SIM in pochi secondi sarà attiva. Potrete già telefonare, massaggiare e navigare come dannati ma il numero è provvisorio: il vostro numero verrà sostituito a fine portabilità (2/3 giorni circa).

Il credito della vecchia SIM; come anticipato prima, verrà scalato dalla tassa e accreditato entro 3/4 giorni (ma tanto, per un mese, non vi serve perché il primo mese è già stato pagato).

credito_iliad

Nel mio caso, per esempio, la mattina in cui il vecchio numero è stato attivato sulla SIM Iliad ho ricevuto entro poche ore l’accredito del traffico precedente, sotto forma di ricarica.

È facile da riconoscere: a differenza delle ricariche canoniche (5/10/20/50/100 euro) sono sempre importi frazionati, con virgole e centesimi.

Il motivo è la commissione che si trattiene il vecchio operatore prima del passaggio del traffico residuo.

Il PIN per tutti è 1234, il PUK ovviamente cambia. Se ve lo scordate e/o perdete la scheda potete recuperarlo dal sito web: in ogni caso scriverlo da più parti è un ottimo stratagemma per trovarlo quando serve.

Assistenza tecnica

Non avendo ricevuto l’SMS di conferma sulla data della portabilità, ho chiamato l’assistenza tecnica al 177.

Mi ha risposto Giada da un call center ITALIANO (mi sono commosso, erano 20 anni che non parlavo con un call center tricolore) e in soli 7 minuti e mezzo (durata reale-complessiva della telefonata) ho risolto il problema, ottenendo la conferma della portabilità per il giorno successivo.

Simulazione tempistiche

Ecco le tempistiche basate sulla mia esperienza personale:

  • Richiesta SIM: 11 giugno
  • Consegna SIM (Bartolini) e immediata attivazione: 14 giugno
  • Inizio procedura di richiesta portabilità: 15 giugno
  • Completamento procedura: 17 giugno (sabato e domenica sempre esclusi, non si contano)
  • Effettiva conclusione della portabilità (la scheda del vecchio operatore muore e smette di trasmettere): 19 giugno
  • Sostituzione numero provvisorio con numero precedente su scheda Iliad: 20 giugno
  • Accredito traffico telefonico del vecchio operatore: 20 giugno (mi sono stati accreditati la mattina stessa come “ricarica telefonica”)

Come potete notare è necessaria una settimana, praticamente, per completare la procedura.

Per abbreviarla notevolmente potete ritirare la SIM dalle Simbox, bruciando i tempi di spedizione previsti e attivandola il giorno stesso.

Feedback

Hai suggerimenti, consigli, impressioni, emozioni da condividere? Scrivi nei commenti il tuo feedback e sarà integrato in questo articolo! Diventa protagonista!

Sperando di avervi aiutato vi auguro una buona giornata!

Marco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: