Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

Archivio per la categoria ‘Libri’

Scrivere

macchina da scrivere typewriter

Scrivere per molti è un puro atto per ricordare: scrivo perchè verba volant ma scripta manent.

Da piccolo qualcuno (non so se i miei genitori o mia nonna) mi regalarono una macchina da scrivere meccanica per bambini.
Scrivere era un’impresa epica: oltre a non avere un nastro per correggere gli errori i tasti erano duri come ammortizzatori mal regolati, la molla bisognava affondarla a colpi di martello per poter incidere il carattere sul foglio.

Inoltre il risultato sembrava una di quelle lettere che i malavitosi mandano per ottenere il riscatto, al fine di non farsi riconoscere: sfido che siano rimaste poche lettere di quel periodo.

(altro…)

Oltre la copertina

Alice-Through-the-Looking-Glass_amichetti

Alcuni trucchi (tips) per finire prima il libro dell’obbligo o per far chiarezza in una vostra scelta dettata da un ribasso del 50% in bancarella. Buona lettura! (altro…)

DYD 666

dyd_666

É la targa del maggiolone di Dylan Dog, noto personaggio con nome inglese partorito da italiani (padre Tiziano Sclavi, Sergio Bonelli Editore), Buona lettura!

(altro…)

Un anno vissuto intensamente

un_anno_vissuto_intensamente

Un interessante romanzo d’esordio: buona lettura!

(altro…)

Marina secondo Zafòn

Marina - Carlos Ruiz Zafòn

Marina – Carlos Ruiz Zafòn

Marina è un libro di Carlos Ruiz Zafòn e parla di un ragazzo che, scappando clandestinamente dal collegio, se ne va a zonzo per Barcellona scoprendo intrighi e storie torbide, giocando un po’ all’ispettore Clusoe ed un po’ a Casanova. Buona lettura!

(altro…)

Innovare dopo Steve Jobs

Dopo-Steve-Jobs-come-non-sopravvivere
La Apple di oggi è ancora il pirata all’arrembaggio degli esordi o inizia a sentire le responsabilità delle big companies? Buona lettura!
(altro…)