Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

Archivio per la categoria ‘Uni(di)versità’

Oggi sono io

Marco (io)

Tranquilli, non c’entra niente la canzone di Alex Britti.
Tranquilli, non sono schizofrenico: semplicemente oggi è uno di quei giorni in cui sento il bisogno di una panoramica sul mio mondo. You’re welcome.

(altro…)

La qualità conta

Keynote Apple, tutti i diritti riservati

…soprattutto quando si fa una buona presentazione. Si può presentare un piano di comunicazione ad un’aula universitaria con relativo docente senza farli crollare nel sonno profondo? Evidentemente sì, vediamo insieme come. Una piccola guida di tecniche per concludere con il sorriso una carrellata di slide evitando che, come spesso succede, non si legga una  benemerita mazza/le persone si annoino/l’attenzione vada persa per dettagli ininfluenti. (altro…)

Occhi blu

Occhi blu

Ore 8 e mezza, classica lezione di Editoria Multimediale che andrà quasi deserta a causa dell’orario difficile per i trasporti pubblici e il traffico, che ingloba Reggio Emilia in una rete soffocante e ti fa , puntualmente, mettere l’auto in posti lontani e scomodi. (altro…)

Pecchenino e la comunicazione d’impresa

Pecchenino@Rumore_12 maggio 2010

Pecchenino@Rumore_12 maggio 2010

Il 12 maggio 2010 alle ore 17.30, presso la Mediateca della Facoltà di Scienze della Comunicazione e dell’Economia (ex Caserma Zucchi), sarà presentato il nuovo libro di Mauro Pecchenino “La comunicazione d’Impresa (L’Integratore e l’Orchestrazione)” Editore LATERZA. (altro…)

Ritorni di fiamma: Let’s Dance

Spinning_Dancer

Dopo 4 mesi di lavoro con il mio gruppo (composto da quattro ragazze del mio stesso corso di laurea), svariati incontri, interviste, insulti e minacce a mano armata, animazioni interminabili in Powerpoint, finalmente abbiamo presentato il progetto agli amministratori di Let’s Dance, una scuola di ballo reggiana. (altro…)

Digitale terrestre in arrivo

digitale_terrDigitale terrestre: il servizio di Cominciamo Bene su Rai.tv

Vi ricordate l’arrivo del digitale terrestre in Italia?

(altro…)

Dedicato a te


Baustelle – Charlie fa surf

Questo ottimo video (seguito da canzone allo stesso livello) parla di come un ragazzo che fa surf (all’inizio si pensa alla cocaina, ma l’MDMA citato da Bianconi è il principio attivo dell’ecstasy) viene giustamente castigato. Dedicato a tutti quei ragazzi che, con il loro fare strafottente e arrogante, illudono ragazze facendole bere/drogare e poi se le fanno. Oggi si parla di questo.

(altro…)