La tastiera è una tavolozza e la fantasia la mia tela

Archivio per la categoria ‘Uni(di)versità’

Sony a scuola

Sony sbaglia la grammatica italiana

Sony sbaglia la grammatica italiana

Sony è una multinazionale con un fatturato da diversi milioni di dollari all’anno. Ne spende altrettanti in pubblicità e promozioni, testimonial, produzione cinematografica. I suoi film arrivano in tutto il mondo. Eppure l’italiano rimane un mistero per la multinazionale nipponica.  Buona lettura!

(altro…)

Concorsi “low cost”

Spectrum_by_GRlMGOR

Spectrum_by_GRlMGOR

Oggi ho il “dentino avvelenato”, lo sapete che quando vedo un’ingiustizia non riesco a rimanere indifferente. Concorsi “low cost” per gli atenei italiani che costano una fischiata all’università (bene), ma che illudono gli studenti e non offrono reali possibilità di visibilità nel mondo lavorativo: leggere per credere, buona lettura!

(altro…)

La vetrina sociale

vetrina_sociale

Dal grande fratello orwelliano a quello di Canale 5, passando per il Truman Show: la nostra vita è sotto i riflettori ormai, la democratizzazione di Andy Warhol con i suoi 15 minuti di celebrità si è avverata. Ma cosa ci sta succedendo (e soprattutto verso dove stiamo andando)? Buona lettura!

(altro…)

Obiettivo o obbiettivo – Il mistero delle 2 B e non solo

grammatica

La lingua di Dante e dei sommi poeti è piena di insidie, ostacoli, trabocchetti e guazzabugli pronti a farci cadere in fallo alla minima svista. Come salvare faccia, dignità e posto di lavoro, consentendoci elaborati scritti in italiano corretto? Ecco un breve vademecum, buona lettura!

(altro…)

Lo studente dissidente

Gelmini

Gelmini

2 giorni di occupazione a Reggio Emilia per protestare contro una riforma ingiusta. Ore perse, lezioni ed appelli saltati, rigurgiti sessantottini che riafforano prepotentemente come in un pericoloso flashback. Cosa stiamo perdendo? E, soprattutto, cosa abbiamo imparato? Buona lettura!

(altro…)

Meritocrazia, il grande enigma

microfonoQuesto blog ha sempre avuto, fin dalla sua nascita su Blogger e (ri)nascita su WordPress, lo scopo e la funzione di dare voce a chi, per svariati motivi, voce non ha. Abbiamo parlato di truffe (telematiche e porta a porta), di ingiustizie e delle lungaggini burocratiche italiane, senza mai censurare nulla (questo è il web 2.0 e l’informazione non può essere imbavagliata). Oggi proviamo ad analizzare uno dei più grandi enigmi italiani: la meritocrazia. Buona lettura!

(altro…)

Windows? No grazie

lucchetto_windows

È possibile rescindere dalla licenza di Windows al momento dell’acquisto di una nuova macchina o siamo obbligati ad accollarci l’intero pacchetto? Buona lettura!

(altro…)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 256 follower