Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

Articoli con tag ‘film’

Che bella giornata

Che bella giornata

Luca Medici dopo il successo di Cado dalle nubi ritorna in sala con il suo personaggio Checco Zalone, più tamarro ed ignorante che mai, per allietare le nostre serate post-natalizie. Riuscirà a bissare il successo del primo film o è il tentativo mal riuscito di sfruttare un nome già acclamato da Zelig? Scopriamolo insieme, buona lettura!

(altro…)

Annunci

Dylan dog il film

Dylan-Dog-il-film

Dylan-Dog-il-film

Cari amici non respiranti! Come potevo io, piccolo uomo e modesto lettore di un centinaio di numeri del celebre fumetto, esimermi dalla visione della tanto incensata pellicola sull’indagatore dell’incubo di Craven Road? Domenica pomeriggio armato del mio bicchiere medio di popcorn sono partito con i miei amici diretti allo Space city: ecco l’esito della visione, buona lettura amici dylaniati!

(altro…)

La cultura Apple

Adobe-We-love-Apple

Molto spesso capito in situazioni dove simpatici WinZozziani (utenti di WinZoz, ovvero Windows nel gergo degli utenti Mac) parlano di Apple, dei suoi computer o della sua storia così, un tanto al braccio. Visto che la cultura e la conoscenza sono capisaldi fondamentali e non si distribuiscono a sbadilate, penso che prima di parlare bisognerebbe documentarsi. Vediamo, a livello di libri e filmati, cosa possiamo trovare per ricostruire la vera storia Apple e comprendere la filosofia del Macintosh: buona lettura!

(altro…)

Ligabue dirige emozioni

radiofreccia-dazeroadieci

2 film da consigliare (Radio Freccia e Da Zero a Dieci), da vedere e rivedere: regia interessante, fotografia molto curata, sceneggiatura costruita in modo attento. Ecco perché dovrebbero far parte della vostra videoteca (sempre che non li abbiate già): scopriamoli insieme.
(altro…)

Tutta la vita davanti

Tutta la vita davanti

Molta gente dichiara di non andare spesso al cinema. Molta gente fa bene: se guardo e ripenso alle produzioni cinematografiche italiane c’è da sentirsi male, tra le dichiarazioni sconclusionate di Moccia e le storie inquietanti di Vaporidis.

Per fortuna ci sono registi che sorprendono, ammaliano, incantano con le loro storie e si affidano ad un cast di qualità (Virzì con Ovosodo, Roberto Faenza –Il caso dell’infedele Klara, Giuseppe Piccioni –Giulia non esce la sera). Non stiamo parlando dei dinosauri di Spielberg e nemmeno delle poppe rifatte di Baywatch: oggi ci guardiamo Tutta la vita davanti.
Buona lettura.

(altro…)

Salto il turno

fiore_gialloEsplosione floreale
Foto by Cobain86

Ore 14.30, sabato pomeriggio. Un mio amico mi chiama per il sabato sera e mi dice: “Guarda questa settimana è stata molto impegnativa, pappapero, posso saltare il turno?”. Indeciso se stavamo parlando della Croce Rossa o dell’automedica, del poker o di qualcos’altro gli dico comunque che va bene, non ci sono problemi.

Ma io sono uscito il giorno dopo il mio ultimo esame ed ero carico a bomba. Da quando in qua uscire con gli amici si è ridotto ad un turno? (altro…)

Credo

radiofreccia-credo

Freccia alla radio (Radiofreccia, 1998)

Credo nelle rovesciate di frittata. Credo che, senza esagerare o bruciarsi troppo presto, valga la pena provare qualcosa di nuovo. Credo nei baci dati a mezzanotte, nelle coccole dopo l’amore, nei baci rubati sotto i portoni, nei piccoli gesti quotidiani con cui rendiamo una persona importante. Buona lettura.
(altro…)