Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

Articoli con tag ‘Mamma mia!’

Lei

divisi

Tra sogno, realtà e fantasia: un po’ di relax per il weekend. Buona lettura!

(altro…)

Annunci

Sentirsi vivo

nuovo-cinema-paradiso-1988-giuseppe-tornatore-005

Il film procede. A rilento, ma procede.

Tante papere e molte risate, un bel clima, ci si diverte molto.

(altro…)

Lo sguardo

sguardo_ragazza

Dopo il successo esplosivo di Mamma mia! ecco il secondo capitolo. Buona lettura!

(altro…)

Lasciarsi

lasciarsi_viso

In un rapporto è la cosa che si teme di più, spesso è rivelatore di come sono le persone realmente; lasciala e vedrai se è davvero maturo/immaturo/selvaggio/educato/spaventato.

La cosa più appassionante (almeno per chi ascolta queste storie, dal finale già noto: se l’amico ti chiama e dice che si è mollato con la ragazza si parte da lì per ricostruire il tutto) è scoprire il perchè, il motivo.

La cosa più tremenda sono le corna: lei/lui si fanno il migliore amico dell’altro/a e scoppiano insulti, litigi, tragedie, amicizie interrotte per sempre ed epiteti che si sentono fino a 3 vie di distanza dall’abitazione.

Al secondo posto i famosi dubbi (Sai com’è, devo pensarci, devo vedere, non so, devo prendermi una pausa di riflessione…) che tanto fomentano le teste femminili: ma questa benedetta pausa di riflessione chi l’ha inventata? Sicuramente un genio, ma oggi come oggi è l’anticamera della separazione.

(altro…)

Mamma mia!

La corrispondenza_manifesto

Ricordi del 2008, “corrispondenza” di sentimenti: buona lettura.

(altro…)

Breakin’ up

Guanto auricolare Bluetooth

Rompere, in qualsiasi storia, è sempre molto dura. Buona lettura!

(altro…)

Ma ciao!

Serata alternativa. Organizzata per il semplice motivo che, dopo 3 mesi di bowling, ci eravamo rotti le palle e volevamo fare qualcosa di diverso.

Prendo il mio fedele Nokia e inizio a chiamare gente: ci ritroviamo in 5 per vedere Ember – Il mistero della città di luce allo Space City, un super multisala con popcorn deliziosi, ragazze carine (ma sale un po’ piccole) e ampio parcheggio.

(altro…)